Capodanno: come apparecchiare la tavola più bella

Se la prima impressione è quella che conta, apparecchiare la tavola nel modo giusto è importantissimo. Proprio la tavola diventa infatti un vero e proprio biglietto da visita per i nostri ospiti. E’ un momeno che richiede molta attenzione, non solo perché verrà sicuramente apprezzato, ma perché la cura dei dettagli esprime già un chiaro messaggio di accoglienza: “sono felice di averti qui”.

Apparecchiare con gusto una tavola elegante non significa solo applicare il Galateo, ma anche personalizzarla in base all’occasione.

Gli spazi sulla tavola

La prima cosa alla quale dare attenzione sarà la disposizione di piatti, bicchieri e posate. La tovaglia deve essere stirata con cura e pendere di almeno 30 cm su ogni lato. Ciascun commensale troverà al proprio posto un sottopiatto, un piatto piano, uno fondo e uno piccolo per gli antipasti. Coltelli e cucchiai vanno alla destra del piatto, a sinistra ci saranno le forchette. Le posate per i dolci e la frutta saranno posizionati in alto rispetto al piatto e infine ci sarà per ogni posto un bicchiere per l’acqua e uno per il vino.

Tracciate le prime regole, andremo alla scelta dello stile e dei colori da usare. Va tenuto presente il tipo di occasione ma soprattutto il vostro gusto personale. Un classico adatto ad ogni occasione è la tovaglia bianca, sobria e impeccabile, che si abbinerà perfettamente a porcellane e posate in argento per un effetto elegante.

NON PERDERTI  Come coltivare lo zenzero in casa in 7 semplici passi

Un tocco di classe

Se amate colorare la vostra tavola, è consigliabile focalizzarsi su un solo colore e utilizzarlo con diverse sfumature. Per esempio, il blu e l’azzurro sono ideali per una tavola estiva, il blu e l’argento per un appuntamento raffinato, il nero e l’oro per un’occasione formale.

Per il centrotavola – spazio permettendo – sono perfetti i candelabri o fiori freschi abbinati al colore dominante della tavola.

Se volete dare alla vostra tavola un tocco di calore e rendere accogliente l’atmosfera, fate uso delle candele. Quelle galleggianti hanno un buon impatto visivo e sono perfette se abbinate a petali di fiori freschi immersi nell’acqua. Ovviamente il tipo e il colore delle candele e dei fiori andranno stabiliti in base al contesto scelto. Una tavola elegante sarà poi perfetta se utilizzate il vetro o lo specchio per giocare con delicate e luminose trasparenze. Con un po’ di tempo potrete sbizzarrirvi accostando centrotavola, segnaposto, portacandele, vasi, contenitori e brocche.

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche: 

 

Un articolo di Redazione Spazio Donna pubblicato il 05/01/2018 e modificato l'ultima volta il 05/01/2018