Attività per bambini da fare a casa: ecco quelle che li aiutano a crescere

spazio donna 1

“Un bambino è un ospite nella tua casa: dagli da mangiare, insegnagli e lascialo andare”, dicono i saggi indiani. Sei d’accordo con questo pensiero o ti sembra triste? In qualsiasi modo la pensi, insegnare l’autonomia ai bambini sin dalla più tenera età è il regalo più grande che possiamo fare ai nostri piccoli. Ecco allora alcune attività per bambini da fare a casa.

Abbiamo trovato e testato qualche lavoretto da fare a casa che oltre a vincere la noia di questi giorni aiuteranno i nostri figli a diventare più indipendenti. Alcune attività sono vere e proprie applicazioni del metodo Montessori a casa; possiamo farne tesoro in questo momento che ci vede più a stretto contatto con i bambini, per aiutarli a compiere quel balzo avanti necessario per la loro crescita.

Attività per bambini da fare a casa

1. Tenere le forbici correttamente

I bambini dimenticano costantemente come tenere le forbici. Per far ricordare al nostro figlioletto come tenere correttamente la mano e non ferirsi accidentalmente, puoi disegnare una faccina sorridente sul pollice e spiegargli che dovrebbe sempre sorridere.

2. Imparare l’autodisciplina

Ecco un semplice trucco per insegnare l’autodisciplina ai bambini.

Prendi un foglio A4, piegalo a metà nel senso della lunghezza. Fai dei tagli sul fondo. Incolla un quadretto di velcro nella parte superiore e inferiore. In ogni parte, scrivi un’attività dall’elenco delle attività quotidiane del bambino: fare il letto, lavarsi i denti, vestirsi … Incolla le immagini che simboleggiano le varie attività. Sul retro, invece, disegna un segno di spunta verde, a simboleggiare che l’attività è stata eseguita.

Attacca questo elenco nella stanza del bambino, in modo che non dimentichi le faccende quotidiane del mattino e non rompa le sue abitudini. Gli sarà utilissimo, soprattutto in questo momento in cui la routine è stata bruscamente interrotta e il bambini sono costretti a ritmi e attività che danno loro una sensazione destabilizzante.

3. Allacciare le scarpe

Insegnare a un bambino a allacciarsi le scarpe non è un compito facile. Ma cosa succede se disegni scarpe su cartone, fai dei buchi e infili i lacci? Questa attività per bambini, presa dal metodo Montessori, è anche comoda da usare e portare ovunque: le scarpe non si disperderanno in tutta la casa, non dovrai prestare attenzione se il bambino prende o meno scarpe pulite e, allo stesso tempo, puoi insegnargli nuovi modi per allacciarle.

NON PERDERTI  Bonus energia, ecco le agevolazioni per invalidi legge 104. Il modulo PDF

4. Attività per bambini: imparare ad usare i bottoni

Per dimostrare al bambino come aprire e chiudere i bottoni puoi realizzare questo divertente oggetto fatto a mano. Taglia un verme di carta colorata, quindi cuci alcuni bottoni e incolla i pezzi di feltro con dei tagli.

5. Imparare l’orologio

Ecco un modo brillante e semplice per insegnare ai bambini a determinare l’ora dell’orologio. Prendi due piatti di plastica. Sul primo, scrivi i numeri che simboleggiano i minuti (0, 5, 10, 15, ecc.), sull’altro scrivi i numeri da 1 a 12 e fai dei tagli sul piatto a raggiera, uno per ogni ora.

A questo punto metti i piatti uno sull’altro, lasciando come base quello dei minuti che dunque rimarrà sotto l’altro. Unisci i piatti con una puntina da disegno al centro e due frecce di carta su cui scriverai le parole “ore” e “minuti”. Infine imposta l’ora e chiedi a tuo figlio di dire che ore sono.

Ora puoi facilmente separare le fette del piatto superiore e mostrare al tuo bambino come l’orologio dei minuti è nascosto sotto l’orologio con le ore. Imparerà velocemente!

6. Mangiare in modo ordinato

Man mano che i bambini birichini imparano a mangiare in modo ordinato, più di un piatto verrà danneggiato. Per proteggere i piatti, è sufficiente incollare due ventose con super colla sul fondo. Piatto salvo!

7. Attività per bambini: imparare a contare

Puoi capire le basi della matematica con l’aiuto di cubi per costruzioni multicolori. Ecco come fare.

  • Ritaglia alcuni quadretti di carta e scrivi dei numeri su ciascuno di essi;
  • Su ogni carta così ottenuta, disevna una torre multicolore con un corrispondente numeo di cubetti. Per rendere il gioco più semplice è meglio disegnare i cubetti di diversi colori;
  • il compito del bambino sarà quello di costruire una torre esattamente come mostrato nell’immagine. In questo modo il bambino impara a collocare gli oggetti nello spazio e soprattutto impara a contare.

8. Ricordare le stagioni

Un oggetto semplicissimo fatto a mano aiuterà il bambino a ricordare le stagioni.

Ritaglia 5 cerchi di diversi colori su carta. Il cerchio bianco sarà la base. Incolla un tronco di albero tagliato da un cartoncino marrone. I cerchi rimanenti sono piegati a metà.

NON PERDERTI  Bicarbonato sul materasso: ecco come migliorare la nostra vita

Prendi il primo cerchio, applica la colla a metà, incollalo alla base. Altri cerchi, anch’essi piegati a metà, verranno messi uno sopra l’altro.

Li incolliamo insieme nella metà combaciante con il cerchio contiguo, alla fine uniamo l’ultimo cerchio alla base per fare un piccolo libro.

Ogni cerchio rappresenta una stagione. A questo punto passiamo alla decorazione del nostro alberello delle stagioni: in inverno, disegneremo rami spigli con la nece, in primavera avremo boccioli colorati, in estate appariranno le foglie verdi e in autunno tutto si colorerà di giallo.

9. Imparare la giustizia in modo semplice

Se in una famiglia ci sono due bambini è difficile spiegare loro cos’è la giustizia e perché è ingiusto, ad esempio, mangiare tutti i dolci da soli.

Prendi un appendiabiti comune e due contenitori identici, come confezioni di succo di frutta o bicchieri di plastica. Pratica due fori in ciascun contenitore, inserisci un pezzo di spago o lana e fissalo alla gruccia. Ora usa l’appendiabiti come una bilancia e posiziona in ciascun contenitore biscotti, dolci o cioccolatini, sui quali ad esempio esiste una disputa. Ora i bambini vedranno con i loro occhi cosa significa condividere tutto allo stesso modo, e alla fine smetteranno di discutere su chi ha ricevuto più dolci.

10. Imparare a vestirsi

Anche la fastidiosa ricerca di abiti da indossare può diventare un’attività divertente.

Scatta immagini di completi di abbigliamento già assemblati e fai trovare da solo a tuo figlio l’outfit adatto. C’è la possibilità che il fastidio di cercare le cose giuste possa trasformarsi in un gioco da detective.

11. Attività per non dimenticare la routine mattutina

Metti il dentifricio e lo spazzolino, l’asciugamano e il pettine in bicchieri separati e numerali. Con l’aiuto di questo organizzatore i bambini impareranno a non confondere nulla.

12. Come insegnare a tuo figlio a lavarsi i denti regolarmente

Tutti i genitori sanno che i bambini acquisiscono nuove abilità più facilmente se li padroneggiano attraverso il gioco. Anche qualcosa di noioso come lavarsi i denti può diventare un’attività per bambini divertente e stimolante.

Trova su Internet o disegna un calendario per lavarsi i denti per un mese. Mettilo sul muro del bagno e non dimenticare di preparare pennarelli con cui tuo figlio due volte al giorno dopo essersi lavato i denti colorerà il sole (dopo essersi lavato i denti al mattino) e la luna (nel pomeriggio).

NON PERDERTI  Casa pulita: 10 trucchi degli esperti per eliminare lo sporco in poche mosse

Questo rituale aiuterà il bambino a sviluppare una buona abitudine. E alla fine del mese, puoi dargli una ricompensa simbolica per lo sforzo.

13. Come imparare ad evitare il disordine in tutta la casa

I bambini adorano disperdere i giocattoli in giro per casa. Per evitare che la famiglia inciampi su qualche pezzo, prova il seguente trucco: seleziona un’area della casa in cui il bambino può giocare in modo sicuro e segna quest’area con nastro lucido. Spiega alla piccola peste che ora c’è una regola nella sua casa che dice che i giocattoli non dovrebbero andare oltre il limite.

14. Incollare ordinatamente

Di solito, se un bambino fa lavori artigianali e ha bisogno di colla, svuota il barattolo in 5 minuti e macchia tutto. Per evitarlo possiamo prendere un contenitore, metterci dentro una spugna leggermente inumidita e applicare una piccola quantità di colla. Ora il bambino dovrà solo premere contro la spugnetta il pezzetto di carta da incollare.

15. Rimuovere rapidamente i piccoli giocattoli

Pezzi Lego, giochi di dinosauri e altri giocattoli di piccole dimensioni presentano molti inconvenienti: i nostri piedi morbidi li calpestano continuamente ed è molto fastidioso mettere insieme centinaia di piccole parti. Una normale paletta per la spazzatura – che useremo solo per questo! – aiuterà a rimuovere rapidamente il disordine da terra. Perché nessuno non ci ha mai parlato di questo brillante trucco prima d’ora?

16. Rispettare le regole del giorno

attività per bambini a casa

Cerchi un’attività per bambini che sia divertente e utile allo stesso tempo? Un normale orologio e pennarelli colorati possono insegnare ai tuoi figli le basi della gestione del tempo. Colora i segmenti dell’orologio in diversi colori che indicheranno attività specifiche. Dalle 15 alle 16 compiti, dalle 16 alle 17 cartoni animati, dalle 17 alle 18 per aiutare in casa e così via. Spiegare le regole al bambino lo aiuterà nella organizzazione del tempo e per lui sarà molto più semplice rispettare i tempi delle diverse attività.

Quali attività per bambini hai sperimentato in questo periodo? Condividi la tua esperienza nei commenti!

Un articolo di Redazione Spazio Donna pubblicato il 30/03/2020 e modificato l'ultima volta il 31/03/2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *