Capelli bianchi a 20 anni: spuntano se soffri per amore

I capelli bianchi sono parte di un cambiamento vitale negli esseri umani ed e’ vero che lo stress ne provoca un incremento. Non tutti sanno, però, che una delle cause principali del fenomeno dei capelli bianchi a 20 anni è soffrire per amore. Non ci credi? Tra poche righe ti riveleremo il perché.

Diciamo subito che avere i capelli bianchi o grigi sin da giovanissimi è un problema, un disagio per il quale sempre più ragazzi soffrono e cercano di trovare una risposta.

Secondo la dermatologa Ana Rosa Alvarado Rivas, i capelli bianchi dovrebbero iniziare a spuntare dai 35 ai 40 anni; ma al giorno d’oggi lo specialista vede sempre più giovani lamentare il problema dell’ incanutimento precoce.

Capelli bianchi a 20 anni: ecco perché

Le cause potrebbero essere dovute a problemi di salute anche molto gravi come la mancanza di vitamine, il cancro, la vitiligine o le malattie della tiroide.

Ma quello che forse non sai è che quando soffri per amore, o più in generale quando sei troppo stressato, ti preoccupi e soffri, impedisci al corpo di produrre melanina. Quest’ultima è presente non solo sulla pelle ma anche nei follicoli alla base dei capelli; e se non produci melanina, i tuoi capelli diventeranno velocemente da naturali a grigi o bianchi perché i melanociti smettono di produrre pigmenti.

NON PERDERTI  Ecco perché le persone con gruppo sanguigno 0 sono così speciali

Quindi se ti ritrovi con i capelli bianchi a 20 anni, nella fascia tra i 15 e i 25 o comunque da giovane, con tutta probabilità avrai passato l’adolescenza a piangere per amore.

Superare una separazione senza soffrire

Di sicuro una soluzione ci sarebbe: non soffrire per amore! Ma come fare? Sembra facile a parole, ma pensiamo ad una separazione di coppia: non è mai semplice. Sebbene molte relazioni siano destinate a fallire e finire improvvisamente, per alcuni questa evenienza è di solito una vera tragedia.

Da parte nostra non abbiamo l’elisir della felicità di coppia. Qualche consiglio a chi soffre per una separazione, però, possiamo darlo.

1. Tieni la mente occupata

Cerca di non serbare rancore. Può costarti un po’ di lavoro, ma puoi iniziare a ricordare tutte quelle cose che non ti dispiacciono dell’altra persona o della relazione.

Pensa che se le cose sono finite è per qualche motivo, c’erano dei dettagli che non erano perfetti e che indiscutibilmente non ti rendevano felice.

2. Cerca di mantenere le distanze

Evita i messaggi e le chiamate. Se ciò che vuoi è salvare la relazione, quella persona ha già preso una decisione e tutto ciò che ti rimane è accettarla.

NON PERDERTI  I gatti proteggono la nostra casa dai fantasmi e dalle energie negative

Ricorda che il vecchio detto “occhio non vede e cuore non duole” la dice lunga; perciò interrompi ogni contatto con lei / lui.

3. Riprenditi la tua vita

Passato il primo momento di crisi, inizia a dedicarti alle attività che ti fanno sentire bene. Ti piace fare shopping? Fai shopping! Ti piace andare a correre al parco? Vai a correre al parco! Ti piace andare al cinema? Vai al cinema, anche se al momento non hai una compagnia. Impara a volerti bene e regalati tutto il tempo che puoi: ti servirà!

Da questi piccoli momenti potrai passare quindi a veri e propri obiettivi di vita: cosa hai sempre desiderato fare? Ecco, questo può essere il momento giusto per orientare le tue energie verso qualcosa di veramente tuo.

Insomma, quando poni fine ad un rapporto di coppia devi cercare di chiarire tutto al più presto e focalizzare la tua mente su nuovi progetti. In questo modo la tua salute ne trarrà beneficio, potrai guardare cn fiducia al futuro e… perché no, i tuoi capelli rimarranno belli più a lungo!

NON PERDERTI  Pesci segno zodiacale: se ne conosci qualcuno sei una persona fortunata

A quanti anni hai avuto i primi capelli bianchi? Raccontaci la tua esperienza nei commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *