Combattere le rughe in modo naturale

Ti vedi invecchiare giorno dopo giorno e le rughe già evidenti ti fanno temere che presto i tuoi tessuti cederanno? Il tuo organismo potrebbe trovarsi in una condizione di stress ossidativo. Con questo termine si intende l’alterazione dell’equilibrio degli ossidanti prodotti nel nostro corpo (i c.d. radicali liberi), di difficile eliminazione.

I radicali liberi sono sempre più spesso al centro degli studi scientifici. Favoriscono l’insorgenza e sviluppo di numerose patologie e velocizzano il processo di deterioramento cellulare che porta ad invecchiare velocemente. Si tratta di elementi altamente instabili a causa della presenza nella loro struttura di uno o più elettroni spaiati. Cercano di trovare una condizione più stabile accoppiandosi con altre molecole o atomi, sottraendo loro atomi di idrogeno.

In condizioni fisiologiche ottimali i sistemi viventi hanno sistemi di difesa che proteggono le biomolecole dall’attacco dei radicali liberi. Questi possono invece aumentare a causa di uno stile di vita sbagliato, dieta scorretta, stress, fumo di sigaretta, abuso di alcol, esposizione prolungata ai raggi solari. Ancora, favoriscono il proliferare una dieta povera di frutta e verdura, patologie metaboliche, predisposizione genetica. A causa di una eccessiva esposizione a specie ossidanti altamente reattive, l’equilibrio tra radicali liberi e antiossidanti può venire meno. Si innesca così una situazione di stress ossidativo, responsabile non solo delle rughe ma di importanti danni che compromettono la funzionalità di cellule e tessuti. Tale condizione è infatti associata a numerose patologie croniche, quali disturbi cardio-circolatori (aterosclerosi, ischemie), diabete, cancro, malattie neurodegenerative. Anche l’infertilità, la fibromialgia e la psoriasi sono sintomi dello stress ossidativo, che peraltro è tra le principali cause dell’invecchiamento cellulare.invecchiare

NON PERDERTI  Pancia piatta: 8 posizioni yoga per rimuovere il grasso addominale

Combattere le rughe e lo stress ossidativo

E’ importante diagnosticare in tempo questa condizione, anche per evitare l’insorgenza di gravi patologie. Per mantenere un corretto bilanciamento tra radicali liberi e antiossidanti, è importante fornire costantemente all’organismo un adeguato apporto di molecole con proprietà antiossidanti dall’esterno. In tal modo si può evitare che le difese naturali ai radicali si esauriscano.

Il vero rimedio allora consiste nell’assunzione di sostanze ad azione antiossidante. Queste possono essere prese da alimenti che ne sono ricchi o con una integrazione mirata di polifenoli, vitamine, carotenoidi. Di fondamentale importanza sarà mangiare molta frutta e verdura che garantiscono l’apporto di vitamine e minerali, incrementando così l’apporto di antiossidanti naturali. 

All’assunzione costante di antiossidanti occorre, come sempre, accompagnare un corretto stile di vita.

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche: 

Un articolo di Redazione Spazio Donna pubblicato il 16/04/2017 e modificato l'ultima volta il 02/07/2018