“Il Coronavirus resiste sull’asfalto per giorni, usate un solo paio di scarpe”. La risposta dell’esperto

È di poche ore fa la notizia che ha portato altra confusione su tutta la popolazione italiana. L’argomento a cui ci riferiamo tanto per cambiare è il Coronavirus e, in particolare, ha destato molto clamore un audio che gira su WhatsApp, il cui contenuto fa riferimento al fatto che il virus SARS-CoV-2 possa resistere sull’asfalto per alcuni giorni e attaccarsi alle scarpe. Quindi, il Coronavirus sulle scarpe arriverebbe nelle nostre case. «Il Coronavirus resiste sull’asfalto per giorni, usate un solo paio di scarpe per uscire e lasciatele fuori dalla porta di casa».

Coronavirus sulle scarpe, resiste sull’asfalto: verità o fake news?

Girano ormai da settimane numerosissimi vocali su whatsapp. In alcuni si parla di come la vitamina C possa essere un grande alleato contro il virus. In altri si esorta la popolazione a bere molta acqua, per evitare che il virus se presente nel nostro apparato respiratorio possa scendere velocemente nello stomaco ed essere distrutto dagli enzimi. Per non parlare degli innumerevoli messaggi di raccomandazione sulle precauzioni da prendere, provenienti da persone che fanno parte della ormai ex-zona rossa o da personale medico.

Nel pullulare di consigli che ciascuno di noi è chiamato quotidianamente a setacciare, nelle ultime ore apprendiamo di questo messaggio, in cui si consiglia di usare un solo paio di scarpe e di tenerlo fuori dalla porta. Questo perché il Coronavirus sulle scarpe verrebbe portato dalle strade in casa.

NON PERDERTI  Dipendenza da cellulare: 8 motivi per vietare lo smartphone ai bambini

Diciamo subito che almeno per una volta non è il caso di allarmarsi. Secondo gli esperti questa notizia non ha basi scientifiche e dunque non deve essere considerata attendibile.

Le parole del Prof. Fabrizio Pregliasco sul Coronavirus sulle scarpe

Anche l’ISS-Istituto Superiore della Sanità ha evidenziato la notizia sull’app di messaggistica istantanea Adnkronos salute tramite il Prof. Fabrizio Pregliasco, virologo e ricercatore presso l’Univerità di Milano. “È vero, il virus può sopravvivere qualche giorno, ma con una carica virale irrisoria”.

Il virologo ha poi continuato “La sporcizia, ovvero il substrato organico, può in qualche modo facilitare la sopravvivenza del microrganismo, ma è davvero irrisoria la quota che può essere portata dalle scarpe”. Trattasi quindi di una “notizia” da non tenere in considerazione; probabilmente sarà stata veramente girata da qualcuno che lavora all’interno degli ospedali, ma non può dirsi sol per questo che si tratti di un esperto in materia.

Dal canto nostro, ricordiamo che le modalità per proteggersi dal virus sono le stesse che sentiamo da settimane. Lavarsi le mani, munirsi di un disinfettante mani a base alcolica e, soprattutto, rispettare scrupolosamente le indicazioni del Decreto Io Resto a Casa e degli altri provvedimenti governativi; a questi aggiungiamo i consigli che possiamo prendere dalla cina e dai medici cinesi arrivati in Italia a darci soccorso.

NON PERDERTI  Italia nel panico per la riforma fiscale: ma cosa è cambiato?

Ricordiamo inoltre che sui canali ufficiali degli enti governativi e dall’ISS si trovano tutte le direttive utili sul Coronavirus continuamente aggiornate. Meglio non dar credito a notizie che circolano su canali non convenzionali, non fosse altro che contribuiscono a nutrire quella sensazione di paura che già ci accompagna abbondantemente.

Cosa pensi di questo argomento? Scrivici la tua opinione nei commenti!

Un articolo di Redazione Spazio Donna pubblicato il 16/03/2020 e modificato l'ultima volta il 16/03/2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *