L’alimento bomba che contrasta il diabete, il colesterolo alto e i disturbi del fegato

Oltre ad avere un ottimo sapore e ad essere molto versatile in cucina, è utilissimo per la nostra salute. Nella ricerca degli alimenti benefici non poteva mancare il carciofo, l’ortaggio che più di tutti apporta vantaggi al nostro corpo: noto per la sua capacità di depurare il fegato, ha un altissimo contenuto di vitamine, minerali e antiossidanti importantissimi per guadagnare un perfetto stato di salute.

Il carciofo è sempre stato apprezzato dal punto di vista medico perché è senz’altro uno degli alimenti più completi dal punto di vista nutrizionale. Apporta un contributo significativo di fibre, carboidrati, proteine e acidi grassi essenziali. Possiede eccellenti proprietà depurative e il suo consumo facilita l’eliminazione delle sostanze che alterano il corretto funzionamento degli organi più importanti del nostro corpo.  Primo tra tutti, il fegato.

Non solo: negli ultimi anni è stato riscoperto anche come prezioso supplemento per chi ha bisogno di perdere peso.

In questa occasione vogliamo condividere un rimedio naturale al carciofo per sfruttare al meglio le sue proprietà benefiche.

Rimedio naturale al carciofo per depurare il fegato e..

Anche se il carciofo può essere utilizzato in numerose ricette, uno dei metodi migliori per sfruttare le sue proprietà è preparare una bevanda naturale dai mille impieghi: l’acqua di carciofo. Questo permette di mantenere integre le proprietà di questo ortaggio e contiene pochissime calorie.

NON PERDERTI  La crema viso fai da te che cancella rughe, smagliature e imperfezioni della pelle

È utile per risolvere piccole e grandi problematiche. Ecco in breve tutti i motivi per preparare questa bevanda magica:

  • Riduce i livelli di zucchero nel sangue
  • Tiene sotto controllo il colesterolo
  • Migliora la salute del fegato
  • È un ottimo digestivo
  • Aiuta ad eliminare l’acido urico
  • E’ un potente diuretico
  • Riequilibra l’intestino

fegato

Come si prepara?

Devi solo saper scegliere i carciofi sani: li riconosci guardando le dimensioni, i boccioli e le foglie, che devono essere ben definiti e verdi.

Ingredienti

  • 3 carciofi medi
  • 1 litro di acqua

La preparazione è semplicissima. Occorre lavare bene i carciofi, eliminare le estremità del gambo e tagliarli a pezzi. A questo punto basta metterli in una pentola con un litro d’acqua e lasciarli bollire per 15 minuti. Dopo il tempo consigliato, rimuovi i carciofi bolliti e lasciali riposare coperti.

Bevi un bicchiere della bevanda che hai preparato prima di colazione e di pranzo per almeno 3 settimane di seguito. Le dosi che abbiamo indicato servono per la preparazione di una bottiglia di infuso, da mettere poi in frigorifero per farla durare qualche giorno. Se preferisci assumere la bevanda calda, puoi sempre riscaldarla. La quantità giornaliera consigliata è due bicchieri di infuso.

fegato

Avvertenze: l’acqua di carciofo è sconsigliata per le persone che soffrono di ipersensibilità. Inoltre non è raccomandata per chi ha qualche ostruzione o litiasi biliare. Un consumo eccessivo può portare alla produzione di gas o flatulenza. Se stai assumendo farmaci, devi consultare il tuo medico per escludere possibili reazioni sfavorevoli.

NON PERDERTI  Abbassare il colesterolo: 8 alimenti miracolosi che puliscono le arterie

Ovviamente gli effetti non sono immediati e si ottengono solo quando l’acqua di carciofo viene consumata regolarmente e per diversi giorni di seguito.

Se hai trovato questo articolo interessante non esitare a condividerlo e a lasciarci i tuoi commenti!

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche: 

Un articolo di Redazione Spazio Donna pubblicato il 23/03/2018 e modificato l'ultima volta il 02/07/2018