Energie negative in casa: come eliminarle con un semplice trucco

Le energie negative in casa possono essere responsabili di molteplici problemi in famiglia. Pertanto, trovarle ed eliminarle è essenziale per mantenere la casa in armonia.

Tutte le persone assorbono energia dalle altre persone e dagli ambienti, e quando sono cariche negativamente, trasferiscono il tutto nelle proprie abitazioni producendo tensioni e malumori.

Possiamo dunque dire che la principale fonte di energia negativa che si trova all’interno delle case sono gli stessi abitanti a diffonderla.

Energie negative come riconoscerle

Una casa intrisa di negatività si riconosce subito. In essa si manifestano conflitti ricorrenti o problemi di salute; per non parlare delle fluttazioni negative nell’economia domestica e dei piccoli o grandi danni ad apparecchi o cose.

Inoltre, anche gli animali domestici possono iniziare ad agire in modo strano e gli elettrodomestici si rompono improvvisamente.

Se hai notato una di queste situazioni e vuoi verificare che si tratti di un problema di energia negativa, puoi provare una semplice procedura. Con questa, inoltre, puoi pulire la tua casa da vibrazioni negative.

NON PERDERTI  Ecco il segreto anticalcare per avere docce super brillanti

Purificare casa dalle energie negative

Veniamo al dunque. Quello che ti serve per scoprire le cattive energie nella tua casa è, prima di tutto, un contenitore di vetro liscio trasparente senza disegni.

Avrai anche bisogno di parti uguali di:

  • Sale grosso (può anche essere sale marino)
  • aceto
  • acqua

La procedura per purificare la tua casa da energie negative è piuttosto semplice e ricorda un po’ il rito per togliere il malocchio.

Occorre mescolare quantità uguali dei 3 elementi all’interno del vetro. Fatto ciò, bigona portare un bicchiere pieno di questa soluzione nella stanza della casa dove pensiamo che ci sia un maggior carico di energia negativa. In generale, la stanza che è più interessata è quella in cui l’intera famiglia è riunita per la maggior parte del tempo durante il giorno.

Una volta seguita la procedura, il bicchiere deve sostare in quella stanza per almeno 24 ore. Si consiglia di nasconderlo bene e che non sia visibile, soprattutto agli eventuali ospiti.

NON PERDERTI  Spesa giornaliera: 9 trucchi per risparmiare al supermercato

Liquido trasparente – Se dopo 24 ore il bicchiere è lo stesso di quando lo hai lasciato, significa che non ci sono cattive energie in quel posto della casa. In questo caso, se dovessi avvertire ancora che l’aria è carica di energie, puoi rinnovare la miscela e portare il bicchiere in un’altra stanza e ripetere il processo.

Sostanza densa – Se invece scopri che il contenuto del bicchiere crea molte bolle, presenta macchie colorate o la miscela diventa verde o bluastra, allora questo è un segno che sono presenti cattive energie.

Come pulire la casa dalla negatività


Se hai trovato questi inequivocabili segni di cattiva energia in casa, la prima cosa da fare è gettare il contenuto del bicchiere. Versalo nel water e lascia scorrere l’acqua. Quindi, potrai riempire il bicchiere con lo stesso contenuto di prima e lasciarlo di nuovo nello stesso posto.

Devi ripetere il processo ogni giorno, fino a quando non troverai il bicchiere con il contenuto trasparente.

NON PERDERTI  Liberarsi dalla cimice verde è possibile. Basta poco, ecco come fare

Conoscevi questo metodo? Scrivici la tua opinione nei commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *