Rimedi naturali

Infuso di foglie di olivo, il balsamo che combatte colesterolo e diabete

L’ulivo è conosciutissimo in Italia ed è una pianta tipica del nostro Paese, utilizzata per ricavare l’olio extravergine di oliva che è usato quasi per tutti i piatti e presenta molti benefici sulla salute. Non tutti sanno però che le foglie di olivo hanno proprietà benefiche senza pari. Vediamole.

Già nell’antichità, l’ulivo era apprezzato per le sue proprietà curative: non si trattava di certo di un’illusione, perché è assolutamente vero che, se si assumono decotti od infusi di sostanze benefiche, si possono avere grandi vantaggi per la salute. Ecco tutto quello che c’è da sapere.

Infuso di foglie di olivo proprietà benefiche

Una delle prime cose che bisogna assolutamente tenere a mente è che l’infuso di foglie di olivo è un antibiotico naturale. Si dimostra attivo nel combattere i microrganismi patogeni, dai semplici virus dell’influenza a quelli anche più nocivi.

L’infuso di ulivo non ha soltanto proprietà antibiotiche ma anche benefici sull’apparato cardiocircolatorio; assumere i decotti a base di olivo o ulivo può servire a ridurre il rischio di ammalarsi di patologie cardiovascolari. Questo per via del fatto che il decotto di foglie olivo favorisce l’elasticità delle arterie, migliora la circolazione e ha anche un effetto benefico sui soggetti ipertesi a causa dell’abbassamento della pressione che ne consegue.

L’ulivo è un vero balsamo e ha anche un effetto energizzante; è indicato quindi per gli sportivi o per chi vuole sentirsi in forze durante il giorno. Svolge un’azione diuretica – da qui la doppia utilità anche per l’ipertensione -e antiossidante; inoltre le foglie di olivo proprietà benefiche nei pazienti affetti da diabete, per via dell’azione ipoglicemizzante che lo caratterizza.

Può essere anche utilizzato per prevenire malattie neurodegenerative, come per esempio l’Alzheimer, ed è anche utile per prevenire il cancro. Da recenti studi è stato dimostrato come gli infusi di ulivo siano in grado di evitare che le cellule sane possano trasformarsi in maligne. Evitando questo processo, come è facile comprendere, si possono prevenire le formazioni tumorali.

Infine, grazie alla presenza di oleuropeina l’infuso di foglie di olivo previene e limita i sintomi dell’osteoporosi. Come sempre, però, se abbiamo una delle patologie indicate o sospettiamo di averle, rivolgiamoci al medico che saprà indirizzarci al meglio con una cura farmacologica.

Leggi anche: