Coronavirus, Jessen offende gli Italiani: “Solo una scusa per fare una siesta”. La dura risposta di Burioni e Ricciardi

Chi è stato attento alle notizie degli ultimi giorni avrà sentito che il sedicente dott. Jessen, conduttore inglese della trasmissione TV Malattie Imbarazzanti, il 13 marzo scorso ha definito il Covid-19 come “Una scusa che usano gli italiani per fare una siesta…”. Le parole con cui Jessen offende gli Italiani gratuitamente non sono passate inosservate e gli hanno fatto guadagnare le meritate risposte. Oggi vi raccontiamo cosa è successo.

Le parole del Dott. Jessen a Fubar Radio

Il medico britannico si era espresso così durante un invito a Fubar Radio: “Queste parole potrebbero sembrare un po’ razziste e dovrete scusarmi, ma non pensate che il Coronavirus sia un po’ una scusa? Gli italiani usano delle scuse per chiudere tutto e smettere di lavorare di lavorare per un po’, per avere una lunga siesta“.

Chi sta vivendo il dramma del Coronavirus in Italia, le migliaia persone che hanno perso la vita e il lockdown totale delle attivià non può non sentirsi offeso da queste parole. Tutti noi stiamo pagando un prezzo elevatissimo per un qualcosa che ci è piombato addosso e tutti, davvero tutti, saremmo certamente più felici di lavorare giorno e notte piuttosto che vivere di paura e trasmettere questa angosciante sensazione ai nostri figli.

Insomma, non si può che provare rabbia e indignazione di fronte a quella che forse voleva essere una battuta di spirito ma che si è risolta in un attacco ai limiti della stupidità alla popolazione italiana tutta.

NON PERDERTI  Arrivati in Italia i 9 super medici cinesi. Ci mettono subito in riga per combattere il Coronavirus

Jessen offende gli Italiani: le risposte dell’esperto virologo Roberto Burioni e di Walter Ricciardi (OMS)

Le risposte non hanno tardato ad arrivare. Tra le tante abbiamo scelto quelle autorevolissime dell’esperto virologo Roberto Burioni e di Walter Ricciardi, membro dell’OMS.

Burioni su Facebook si è espresso in questi termini: “Non è il momento delle polemiche, ma quando un cretino insulta gravemente tutto un popolo che sta lottando per la propria vita, con oltre mille persone morte e altrettante in rianimazione, non si può tacere. Non so se questo programma sia in qualche canale italiano: se così fosse dobbiamo pretendere che sia sospeso immediatamente. Infine, ricordiamoci che ci sono cose peggiori che prendere il coronavirus, tipo nascere con un cervello simile a quello di questo idiota. E in questo caso “idiota” non è un insulto ma una diagnosi gratuita“.

Non è tardata ad arrivare neanche la dura replica di Walter Ricciardi, membro dell’OMS – Organizzazione Mondiale della Sanità. “Spero che gli inglesi non paghino un prezzo alto in vite umane e sofferenze per queste parole prive di fondamento. Ci vediamo fra 10 giorni“.

Da parte nostra, non confidiamo nel fatto che il conduttore televisivo abbia potuto in cuor suo fare marcia indietro, anche perché le sue scuse ufficiali non ci sono arrivate. Siamo però consapevoli di un dato: Jessen offende gli Italiani ma non sa ancora cosa il suo popolo a breve potrebbe subire e fatto sta che gli Inglesi, di precauzioni, non ne stanno ancora adottando.

NON PERDERTI  Quanto guadagnano i concorrenti del Grande Fratello VIP?

Insomma, la nostra situazione dovrebbe servire da esempio per tutta l’Europa; sicuramente in questo momento ognuno dovrebbe pensare a sé ed evitare di puntare il dito contro gli altri. L’alto tasso di letalità del Covid-19 conferma che l’emergenza Coronavirus è reale ed è solo questione di tempo; anche per l’Inghilterra sarà – purtroppo – un’esperienza devastante. E a quel punto, come già accade in Italia, ci sarà poco da pensare alla siesta!

Cosa risponderesti a Jessen? Scrivi la tua risposta nei commenti!

Un articolo di Redazione Spazio Donna pubblicato il 15/03/2020 e modificato l'ultima volta il 15/03/2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *