Coronavirus: la profezia di Nostradamus si sta avverando. Ecco quando tutto finirà

spazio donna 1

Tra la moltitudine di profezie che riguardano il Coronavirus, una delle quali raccontata già dalla nostra redazione e tratta dal libro Le profezie di Sylvia Browne, ne troviamo una datata circa 500 anni fa. L’autore? Nostradamus, il famoso astrologo, scrittore e farmacista che tutti conosciamo. Bene, secondo gli esperti, una quartina si adatta talmente tanto alla situazione che stiamo vivendo da essere indicata come la profezia di Nostradamus sul Coronavirus.

La profezia di Nostradamus sul Coronavirus

Il noto scrittore era solito scrivere le sue profezie in modo mistico, sotto forma di quartine. Quella che ha colpito gli esperti è la 65(LXV) del libro “The Prophecies of Nostradamus” edizione del 1555 e recita così:

LE P. ARC. ENCLIN GRANDE CALAMITE’
PAR L’ HESPERIE & INSUBRE FERA:
LE FEU EN NEF, PESTE & CAPTIVITE’,
MERCURE EN L’ ARQ. SATURNE FENERA”.

L’analisi secondo gli esperti della quartina

Analizziamo la prima riga: “LE P. ARC. ENCLIN GRANDE CALAMITE”.
Nell’interpretazione degli esperti: P.Arc indica il Polo Artico e quindi il Nord. Esperia è l’Italia e Insubre è l’ex gallia Cisalpina e cioè la Lombardia. Quindi già dal primo rigo possiamo decifrare la zona colpita, il nord Italia e in particolar modo la Lombardia.

Subito dopo, la seconda e la terza riga indicano la pestilenza:
“COME UNA TEMPESTA D’ACQUA CHE SI ABBATTE SU UNA NAVE: PESTE E CATTIVITA’”. LE FEU EN NEF è per l’appunto una tempesta di fuoco che si abbatte su una nave, mentre PESTE & CAPTIVITE’ significano peste e cattività.

NON PERDERTI  Il fratello minore è il più divertente della famiglia, lo dice la scienza

Nella quarta riga troviamo infine la durata della pestilenza:
MERCURE EN L’ARQ. SATURNE FENERA.
Mercurio (MERCURE) è in Acquario (ARQ) dal 4 marzo fino al 15 marzo ed è questo, dunque, l’inizio della pestilenza.
Mentre invece con “SATURNE FENERA” il messaggio indica la fine del periodo segnato dal Coronavirus, individuato nel momento in cui Saturno lascerà l’Acquario (ACQ) per rientrare retrogrado in Capricorno. Momento, questo, che coincide con il 1° luglio alle ore 23:29.

Secondo gli esperti la Profezia di Nostradamus sul Coronavirus contiene un messaggio molto preciso. Infatti, non solo indica quello che sta succedendo in questo momento, ma ci dà soprattutto una chiara indicazione del momento in cui tutto questo finirà.

Tralasciamo per il momento quello che secondo il grande astrologo medioevale potrebbe accadere nel frattempo. Gli interpreti riconducono infatti a questa quartina anche un forte terremoto che in base al movimento dei pianeti dovrebbe avvenire il 10 o l’11 maggio.

Restando nell’ambito del virus, comunque, secondo Nostradamus dovremmo ancora pazientare. Facciamoci forza e speriamo che in effetti ci sia una rapida fine a questa situazione.

Se ti interessa cosa è stato scritto sull’argomento, leggi anche La profezia sul Coronavirus di Sylvia Browne.

Cosa pensi di queste strane anticipazioni? Scrivici la tua opinione nei commenti!

Un articolo di Redazione Spazio Donna pubblicato il 14/03/2020 e modificato l'ultima volta il 18/03/2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *