Quante ore di sonno servono per riposarsi? Per la scienza dipende dalla nostra età!

A tutti sarà capitato di svegliarsi dopo una notte agitata o magari dopo essere andati a letto esageratamente tardi, pensando di non aver dormito a sufficienza. Non è sicuramente un pensiero sbagliato, anche perché ormai tutti sanno che le ore di sonno perse non si recuperano facilmente. Ebbene, se siete donne ricordate che dovete dormire più a lungo ed evitare di passare nottate in bianco; infatti, il cervello femminile ha bisogno di maggior riposo.

Il motivo volge tutto a favore del mondo femminile. Le donne devono riposare di più perché hanno un cervello più complesso. Non solo: durante il giorno riescono a svolgere attività multitasking, facendo più cose contemporaneamente. E questo a differenza di quanto accade agli uomini che non hanno bisogno di far riposare molto il proprio cervello perché svolgono meno attività cerebrali.

È stato proprio un uomo, il professor Jim Horne, direttore del Centro di Ricerca sul Sonno dell’Università di Loughborough, nel Regno Unito, a diffondere queste importanti dichiarazioni.

Horne ha sottolineato che la mancanza di sonno ha evidenti ripercussioni sull’umore delle donne, perché queste ultime sviluppano alti livelli di stress. Depressione, irritabilità, aggressività e stanchezza sono infatti sintomi caratteristici della riduzione delle ore di sonno che le donne spesso sono costrette ad affrontare.

Sei una donna? Ecco quante ore bisogna dormire

I risultati dello studio, condotto su 210 tra donne e uomini di mezza età, sono stati chiari. Le donne hanno bisogno di 20 minuti di sonno in più. La ricerca ha dimostrato che maggiore è l’attività durante il giorno, maggiore è la necessità di ripristinare tutte le funzioni durante il sonno profondo.

NON PERDERTI  Tipi di labbra e vita sentimentale: cosa dicono le tue?

Le donne svolgono numerose attività più degli uomini e molto spesso contemporaneamente; di conseguenza il loro cervello è sottoposto ad un’attività maggiore e devono riposarsi di più. Quante ore dormire allora? La media è di 20 minuti ma parliamo appunto di una media; le ore di sonno in più variano ovviamente in base alle attività svolte.

Un altro studio della American Academy of Sleep Medicine ha rivelato che le donne hanno un sonno più leggero e si addormentano più difficilmente. Spesso però la colpa sarebbe degli uomini che non consentirebbero loro di addormentarsi all’orario desiderato.

Quante ore di sonno servono in base all’età

Appurato che le donne devono dormire di più, ci chiediamo quante ore di sonno servano per riposare il cervello in modo adeguato e svegliarsi in perfetto stato. Riportiamo la divisione delle ore di sonno necessarie divisa per fasce d’età secondo la National Sleep Foundation:

  • Neonati (0-3 mesi): sonno consigliato tra le 14 e le 17 ore;
  • Prima Infanzia (4-11 mesi): tra le 12 e le 15 ore;
  • Bambini (1-2 anni): tra le 11 e le 14 ore;
  • Età pre-scolare (3-5 anni): ore di sonno comprese tra le 10 e le 13 ore;
  • Bambini in età scolare (6-13): sonno consigliato tra le 9 e le 11 ore;
  • Adolescenti (14-17): tra le 8 e le 10 ore;
  • Giovani Adulti (18-26): tra le 7 e le 9 ore;
  • Adulti (27-64): tra le 7 e le 9 ore;
  • Anziani (65+): sonno consigliato tra le 7 e le 8 ore.
NON PERDERTI  5 modi per allenare il tuo cervello a diventare una persona positiva

E voi pensate di dormire a sufficienza? Lasciateci un commento!

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche:

Un articolo di Redazione Spazio Donna pubblicato il 29/09/2018 e modificato l'ultima volta il 08/02/2019