Come puoi salvare rapidamente tuo figlio dalla tosse secca persistente

Una tosse secca persistente in un bambino può diventare comune durante i freddi mesi invernali. Fortunatamente ci sono molte ricette facili e veloci che possono salvare il tuo piccolo in pochissimo tempo. Da bevande efficaci e gargarismi efficaci a impacchi e massaggi, tutti i genitori possono trovare rimedi che funzionino bene per il loro bambino e usarli ogni volta che ne hanno bisogno. Scopriamo i più efficaci.

1. Latte con aglio e cipolla per la tosse secca persistente

Questo rimedio alla tosse secca dei bambini può sembrare un po’ sgradevole, ma le cipolle possono effettivamente aiutare a curare raffreddore, tosse, febbre alta e mal di gola. Come fare? Affetta finemente 3 cipolle piccole e mezza testa di aglio, metti la poltiglia ottenuta in un litro di latte e riscalda il tutto. Cuoci il composto fino a quando diventa bene amalgamato, quindi rimuovilo dal fuoco e filtra. Puoi aggiungere il miele per rendere il gusto un po’ più gradevole. Questo rimedio con alcune varianti è indicato anche per curare la sinusite.

2. Succo di ananas

L’ananas contiene un elemento chiamato bromelina, che ha forti proprietà antinfiammatorie. Il succo di ananas può ridurre il muco in gola e alleviare la tosse secca. Tuttavia, a volte solo il succo potrebbe non essere sufficiente. In questo caso, puoi aggiungere un po’ di zenzero e miele al preparato. Assicurati solo che tuo figlio non sia allergico al frutto dell’ananas prima di usare questo metodo.

NON PERDERTI  La crema viso fai da te che cancella rughe, smagliature e imperfezioni della pelle

3. Impacco allo zenzero contro la tosse secca

Questo potente rimedio è facile da preparare con ingredienti che sono solitamente presenti in qualsiasi abitazione. Basta combinare un po’ di farina, miele e olio d’oliva con un cucchiaio di zenzero in polvere. Metti un po’ del composto così ottenuto su un tovagliolo e applicalo sul petto del tuo bambino con una benda, preferibilmente 3 ore prima di andare a dormire.

Avvertenza: questo rimedio non deve essere usato su bambini con pelle sensibile per evitare irritazioni.

4. Tosse secca e latte di curcuma

Il latte di curcuma è un rimedio naturale per tosse secca persistente ma anche per il raffreddore e gli stati influenzali. Questa ricetta proviene dall’India ed è ben nota per le sue proprietà antisettiche. Per preparare il nostro rimedio dovresti scaldare un po’ di latte e aggiungere un cucchiaino di polvere di curcuma. Mescola bene e somministralo prima di coricarti. Anche curcuma e miele hanno un effetto straordinario per lenire la tosse.

5. Sale ai piedi

Mettere una fonte di calore sui piedi può aiutare ad attutire la tosse. Scalda un po’ di sale marino nel forno a microonde o in padella. La temperatura dovrebbe essere tiepida per non bruciare la pelle! Una volta riscaldato, applica il sale sui piedi e avvolgili con una benda. Lascialo fino a quando il sale si raffredda. Successivamente, rimuovi tutto e metti i calzini caldi.

NON PERDERTI  Fibromi penduli: come eliminarli in modo naturale

6. Gargarismi con acqua salata

Un gargarismo con acqua salata può alleviare temporaneamente i sintomi del mal di gola. Tutto quello che devi fare è aggiungere 1/4 a 1/2 cucchiaino di sale in un bicchiere d’acqua preferibilmente caldo; quindi mescolare per sciogliere il tutto. Per ottenere risultati ottimali, puoi anche aggiungere un cucchiaino di bicarbonato di sodio alla soluzione.

Suggerimento: è meglio dare questo rimedio ai bambini più grandicelli per assicurarsi che non ingeriscano quest’acqua.

7. Doccia a vapore contro la tosse secca

Una doccia a vapore può aiutare ad alleviare la tosse secca notturna, poiché aiuta a diluire il muco e la congestione che provoca la tosse. Puoi aprire l’acqua calda della doccia, chiudere la porta del bagno e attendere che la stanza si riempia di vapore. A questo punto tuo figlio è pronto per la doccia. Per risultati ottimali, puoi anche aggiungere un paio di gocce di olio di eucalipto al vapore della doccia o nel bagno caldo.

8. Mescolare banane, acqua e miele

Questo rimedio è ottimo per calmare la tosse anche se sospetti una bronchite. Per prima cosa dovrai far bollire dell’acqua, quindi prendere una banana e schiacciarla. Metti la purea precedentemente preparata in una pentola e versa l’acqua. Lascia riposare per 30 minut. quindi metti il composto a raffreddare e aggiungi un cucchiaio di miele. Puoi dare al tuo bambino un bicchiere da 100 millilitri di questa soluzione per 4 volte al giorno.

NON PERDERTI  Combattere il caldo: 10 strategie da mettere subito in atto

9. Utilizzare un umidificatore a vapore freddo

Problemi come la bronchite, il raffreddore e l’influenza possono essere alleviati usando un umidificatore che rilascia una nebbia ultra sottile nell’aria. L’aria secca può aiutare la trasmissione di infezioni e virus, mentre l’aggiunta di umidità funge da protezione contro di essi. Inoltre, puoi aggiungere essenze balsamiche all’umidificatore per ottenere risultati migliori.

Come sempre, però, ti raccomandiamo di chiedere al pediatra o al tuo medico di fiducia se nel tuo caso è consigliato l’uso di rimedi naturali.

Hai sperimentato altri rimedi casalinghi per curare la tosse o il raffreddore? Condividiamo i vostri suggerimenti nella sezione commenti!

Un articolo di Redazione Spazio Donna pubblicato il 15/03/2020 e modificato l'ultima volta il 15/03/2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *